In Primo Piano

Il dramma dei lavoratori Tecnomessapia

.

Proposta per una possibile soluzione

20 luglio 2018

Come purtroppo si temeva sembra giunta all’epilogo la drammatica vicenda di Tecnomessapia, l’azienda aeronautica di Ceglie Messapica, dichiarata fallita, che ha aperto la procedura di licenziamento dei 148 lavoratori rimasti……….

Raccolta firme: per i pugliesi una legge regionale di iniziativa popolare

.

                    

Segreterie territoriali BRINDISI

Invecchiamento attivo ed in BUONA SALUTE

11 luglio 2018

Si terrà venerdì 13 luglio prossimo, alle ore 11.00, presso la sala della Cgil in viale Togliatti 44 a Brindisi, la conferenza stampa indetta da CGIL, CISL, UIL, le categorie dei pensionati SPI, FNP, UILP per illustrare i contenuti della proposta di legge di iniziativa popolare sull’invecchiamento attivo presentata alla Regione Puglia il 13 giugno scorso, con il concorso  delle associazioni AUSER, ANTEAS, ADA e dei rappresentanti del Forum del terzo settore e del CSV. Sulla proposta è già partita in tutta la Puglia la raccolta firme con l’obiettivo di coinvolgere e rendere consapevoli dell’importanza della legge il numero più alto possibile di cittadine e cittadini..................

Il governatore Emiliano continua a sbagliare

.

 La politica ballerina della regione

10 luglio 2018

L’attività e la programmazione della ASL di Brindisi e della provincia ci fa capire quanto siamo lontani dalla politica che conta. La UIL territoriale ha richiamato in molte occasioni l’attenzione del governatore Emiliano sulle decisioni di parte e, purtroppo, penalizzanti nei confronti del nostro territorio nel settore socio-sanitario e sulle conseguenti ricadute negative. Il tempo passa, ma non cambia la sua politica........

Chiarimento della UILM/UIL: Stabilizzazioni, non nuove assunzioni

.


Assunzioni in  GE AVIOAERO Brindisi:

chiarezza e ripristiniamo la verità dei fatti.

 

A l f i o   Z a u r i t o

6 luglio 2018

Corre l’obbligo come Struttura Prov.le della Uilm, per rispetto al territorio, verso i giovani “stabilizzati” e verso chi immagina l’Avio di Brindisi come sogno lavorativo, ripristinare correttamente la verità, facendo un minimo di chiarezza tra persone per bene.
È di qualche giorno fà la notizia della “pioggia e valanga” di assunzioni in Avio a Brindisi…TUTTO FALSO!! Non vi sono assolutamente state nuove assunzioni, bensì STABILIZZAZIONI, peraltro già da tempo convenute con il sindacato all’interno durante i vari incontri sui volumi produttivi………..