In Primo Piano

Futuro energetico: prese di posizione e parole....... ma POCA SOSTANZA!

.

   Antonio Licchello

Consolidare l’esistente per uno sviluppo futuro

14 febbraio 2019

Si è accesa improvvisa, ma quanto mai prevedibile, la discussione su quello che si potrà verificare nel prossimo futuro nel settore energetico-industriale del nostro territorio. I tempi previsti per l’uscita dal carbone della centrale di Cerano sono stati fissati entro nel 2025............

Numerosissima la presenza di dirigenti, lavoratori e pensionati

.

 


 MANIFESTAZIONE nazionale 

del 9 febbraio di CGIL, CISL, UIL Brindisi a Roma

9 febbraio 2019

Varie assemblee unitarie, un attivo dei Quadri e Delegati nel capoluogo, tre incontri zonali prima della manifestazione, a Francavilla Fontana, a Mesagne e a Fasano, ed una conferenza stampa, sono stati occasione per Cgil Cisl Uil territoriali di Brindisi per illustrare e confrontarsi con lavoratori, pensionati, giovani, donne, disoccupati sia italiani che extracomunitari sulla piattaforma che è stata alla base della grandiosa manifestazione nazionale unitaria #FuturoalLavoro di sabato 9 febbraio a Roma, conclusasi con i comizi di Maurizio Landini, Annamaria Furlan e CarmeloBarbagallo in Piazza San Giovanni........

Manifestazione CGIL, CISL, UIL non "contro" ma "per" sostenere le proposte unitarie

.

   

  DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO

SEGRETARIO GENERALE UIL

8 febbraio 2019

Il vice premier Di Maio e il Governo sanno benissimo che la Uil considera «Quota 100» un provvedimento utile nell’azione di modifica delle legge Fornero, ma non ancora sufficiente a risolvere, del tutto, la complessa questione. Saranno ancora molti, infatti, i lavoratori a non avere la possibilità di utilizzare questo strumento. A tal proposito, abbiamo delle proposte molto chiare sulle quali vorremmo discutere con il Governo, proprio per proseguire, insieme, nella completa azione di riforma della legge Fornero. Peraltro, vorrei ribadire che, a suo tempo, la Uil, con gli altri sindacati, protestò, tutti i giorni, per un mese intero, davanti a Montecitorio mentre la stragrande maggioranza dei parlamentari sanciva l’approvazione di quella legge. Analogo ragionamento, inoltre, vale per il reddito di cittadinanza, un provvedimento importante per contrastare la povertà, ma anch´esso non sufficiente a creare lavoro in modo strutturale. Dunque, la manifestazione di Cgil, Cisl, Uil non è ‘contro’ il Governo, ma ‘per’ sostenere le proposte unitarie a favore dei lavoratori, dei pensionati, dei giovani e per lo sviluppo del Paese; piattaforma, questa, che è già stata consegnata anche all’Esecutivo. Infine, vorremmo rassicurare il vice premier Di Maio e il Governo che, in questo quadro di disponibilità al confronto, la Uil sarà a completa disposizione per il taglio delle pensioni d´oro in tutte le situazioni in cui ci saranno stati degli inaccettabili abusi.

nota stampa UIL nazionale

Riunione della Segreteria e dell'Esecutivo UIL Brindisi

.

 Manifestazione nazionale a ROMA a

               sostegno della piattaforma unitaria CGIL, CISL e UIL

30 gennaio 2019

La Segreteria e il Comitato Esecutivo UIL di Brindisi si sono riuniti per fare il punto della situazione economico-sociale nel suo complesso, per discutere ed approfondire i problemi che riguardano il mondo del lavoro alla luce delle recenti e rilevanti decisioni assunte dal Governo in carica..........