In Primo Piano

Aumento dell'età pensionabile

.

                                       NO convinto!

17 luglio 2017

In momenti com’è il nostro quotidiano, è difficile avere “la capacità di poter sorridere e far sorridere” senza che vi sia il rispetto dei diritti e della dignità, della equità, della sicurezza, del lavoro e giustizia per il cittadino, che sono l’impegno e le vere ragioni della Uil pensionati............

Gestione Commissariale al Comune di Brindisi

.

B R I N D I S I

Giudizio fortemente critico

10 luglio 2017

L’ADOC UIL di Brindisi esprime un giudizio fortemente negativo in riferimento alla gestione commissariale del Comune di Brindisi. Quanto sopra in ordine alla gestione amministrativa del comune capoluogo caratterizzata, al momento, principalmente da trascuratezza, assenza di informazione e pressapochismo, nonostante da più parti sia stato più volte auspicato un sostanziale cambio di rotta rispetto al passato........

Più attenzione verso le categorie più indigenti

.

BRINDISI

                    Favorire l'equità economica e sociale

6 luglio 2017

Viviamo in una società liquida. La nuova cultura postmoderna ha creato i suoi effetti all’interno dell’esasperata competitività e della ricerca del maggior profitto. I risultati si riscontrano nella massiccia urbanizzazione, nuclearizzazione della famiglia, abbandono dell’agricoltura, sfruttamento del suolo........

Vertenza Tecnomessapia

.

   Antonio Licchello

1 luglio 2017

 Richiesta di sospensione della procedura di licenziamento

La UIL di Brindisi segue da vicino la difficile situazione in cui si trova la Sua azienda e considera fondamentale l’esigenza di mantenere quanto più tempo possibile aperta una soluzione positiva per il mantenimento dell’attività produttiva e, conseguentemente, la possibilità di evitare il licenziamento dei dipendenti. Per questo Le chiediamo di soprassedere alla procedura di licenziamento in attesa della riunione che si svolgerà a giorni presso la Regione Puglia con l’A.D. di Leonardo dottor Mauro Moretti in preparazione di quella del 12 luglio che si terrà a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Siamo sicuri che questo gesto di buona disponibilità può in qualche modo dare la possibilità di trovare una soluzione quanto più possibile condivisa per risolvere una drammatica vertenza che sta mettendo in discussione la Sua azienda,  il futuro di tanti lavoratori e delle loro famiglie. La UIL di Brindisi, come ha sempre fatto, darà il suo contributo per raggiungere un risultato soddisfacente e risolvere in maniera positiva una vicenda subita a causa di provvedimenti assunti in maniera unilaterale che non tengono conto dei drammi sociali conseguenti.

Il Segretario - Antonio Licchello

Tecnomessapia: un'altra azienda rischia la chiusura nel brindisino

.

La provincia di Brindisi continua ad essere interessata da

vertenze occupazionali.

29 giugno 2017

Mentre si cerca di rimediare a quelle che interessano i lavoratori dell’indotto dell’area industriale brindisina, ne nascono altre ancora più gravi e drammatiche che coinvolgono altre centinaia di lavoratori. È il caso dell’azienda Tecnomesssapia che, a causa della scadenza del contratto con Leonardo ex Agusta, ha deciso di licenziare 177 lavoratori dal 1° luglio prossimo........