In Primo Piano

Gli obiettivi da raggiungere secondo noi

.

     

Un percorso difficile e complicato, comunque da concretizzare

9 gennaio 2019

Anche il 2018 è passato portando con sé una valigia piena di aspettative, propositi ed obiettivi non realizzati.

Una valigia che ci ricorda quella di cartone dei nostri nonni, colma però di speranze e di tanta buona volontà diversa da quella attuale, di tanti altri Italiani che, ancora oggi, lasciano la nostra città e l’Italia per trovare lavoro e realizzare condizioni di vita più vantaggiose. Persino i pensionati, divenuti da tempo la cassaforte dei governi, cittadini che per tutta la loro vita hanno lavorato sodo per consegnare un futuro migliore alle nuove generazioni, hanno pensato bene di emigrare all’estero alla ricerca della meritata tranquillità così difficile da realizzare in patria. Un recentissimo studio della UIL indica con dati certi gli effetti negativi che produce il meccanismo dell’indicizzazione delle pensioni approvato con la Legge di stabilità del 2019. Un quadro veramente sconfortante ed una prospettiva altrettanto improbabile e macchinosa........

Studio UIL- PENSIONI: i nuovi criteri di adeguamento

.

 

 

Effetti blocco Indicizzazione delle pensioni DdL Bilancio 2019

 

7 gennaio 2019

Con la proposta contenuta nel disegno di Legge di Bilancio 2019, similmente a quanto avvenuto con il blocco previsto dalla Legge di Bilancio 2014 e, precedentemente, con la legge Fornero, si interviene per limitare gli effetti perequativi del meccanismo dell’indicizzazione sugli assegni previdenziali. Così, vengono introdotti criteri che riconoscono un minore aumento dell’assegno previdenziale sia con la rimodulazione delle percentuali di rivalutazione, poiché coefficienti non vengono applicati per fasce, sia con riferimento all’importo complessivo del trattamento. Ciò significa che una pensione pari a 6 volte il minimo sarà aumentata per l’intero importo lordo del 52%, mentre a regime ordinario l’importo sarebbe stato rivalutato del 100% per la parte fino a tre volte il minimo, poi in misura ridotta per le quote di assegno superiori..........

Buone Festività

.

 


 

Il Segretario generale

ed il gruppo dirigente

AUGURANO BUON NATALE e FELICE 2019

Progetto trans frontaliero con la Turchia

.

Un progetto che potrebbe essere occasione

di sviluppo economico e sociale

14 dicembre 2018

Si conferma e si sviluppa il progetto di collaborazione e di crescita presentato ed illustrato il 18 aprile scorso al XVI Congresso territoriale della UIL di Brindisi dal Console generale onorario di Turchia della nostra città Pinar Ugursal Bolognini..........