In Primo Piano

Uil Pensionati

.

logo_uilp.jpg - 20.83 KB

    Brindisi

21 febbraio 2014

È possibile nel 2014 per i lavoratori che abbiano un’età anagrafica di 61,3 anni e abbiano raggiunto quota 97,3 - (per gli autonomi, invece, viene richiesta quota 98,3)- anni  tra età e contributi, poter fare richiesta di pensione entro il primo marzo .

La Uil pensionati di Brindisi informa che questa comunicazione, secondo l’Inps, è valida per i lavoratori che hanno svolto attività usuranti e solo per questi saranno applicate le vecchie “finestre mobili”.

Per il sindacato della Uil pensionati esiste un problema di adeguatezza del sistema previdenziale. La legge Monti/Fornero sulle pensioni ha causato “malessere” ed è stata la più grossa operazione di cassa fatta sul sistema previdenziale italiano. I nuovi assegni di previdenza  hanno subito un calo del 43% rispetto al 2012 che erano pari a 1.146.340, mentre nel 2013 ne sono stati liquidati 649.621. In totale 742.195 pensioni in meno. Tra il 2013 e il 2014 si prevede un crollo dei nuovi trattamenti di anzianità scendendo a 80.547 di cui 57.891 (lavoratori dipendenti).

UIL Brindisi Avvio fase congressuale

.

Brindisi 21 febbraio 2014

Il 24 febbraio p.v. è convocato nella sala riunione della UIL di Brindisi - corso Umberto 85 - il Consiglio Confederale Territoriale.

Ai lavori parteciperà il Segretario della Unione Regionale  UIL di Puglia e di Bari Aldo Pugliese.

Con questo atto prende avvio ufficialmente la fase Congressuale della UIL a tutti i livelli organizzativi.

Il Congresso della CST UIL di Brindisi si svolgerà alla fine di maggio 2014.

UIL Servizio Organizzazione

 

Dichiarazione di Angeletti

.

19 febbraio 2014

I posti di lavoro non si creano per legge, ma con politiche serie

Si cominci da taglio tasse, strumento più efficace per ripartire

 

Purtroppo i posti di lavoro non si creano attraverso le leggi: in questi anni la disoccupazione è comunque salita seguendo l'andamento dell'economia. La priorità rimane quella di fare sul serio politiche che possono favorire la creazione di posti di lavoro.

Dichiarazione di Guglielmo Loy sulla crisi occupazionale

.

 

Occupazione

 

Dichiarazione di Guglielmo Loy, Segretario confederale UIL

E’ paradossale che, nel corso di una crisi economica senza precedenti, i cui effetti più drammatici si sono scaricati sul mondo del lavoro, ancora si discuta se e come garantire adeguati livelli di protezione sociale ai lavoratori e alle loro famiglie.

Vertenza polo energetico

.

FILCTEM CGIL - FLAEI CISL - UILTEC UIL

BRINDISI

COMUNICATO STAMPA

Le Organizzazioni Sindacali FILCTEM/CGIL, FLAEI/CISL, UILTEC/UIL, di Brindisi in vista dell’atteso vertice, del prossimo 5 febbraio ’14, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, sulla crisi del termoelettrico in Italia, chiesto a inizio dicembre dai tre Sindacati confederali, Assoelettrica e Federutility, considerano indispensabile sottoporre alla vostra attenzione anche le problematiche che vivono i lavoratori delle Centrali termoelettriche Edipower ed Enel di Brindisi.